Durin_LOGO

Vigne eroiche

I vigneti, un mix di fatica e bellezza

I vigneti di Durin sono l’emblema della viticoltura ligure caratterizzata da fazzoletti di terra che in un unico sguardo abbracciano panorami diversi, offrendo vedute con pochi eguali. Costante meno gradita, almeno per chi coltiva la vigna, sono invece le ripide fasce, una regola anche qui in Valle Arroscia, nel savonese, dove i vigneti di Durin sono ripartiti in 5 diversi comuni – Ortovero, Ranzo, Onzo, Garlenda, Rialto – e ricoprono un’area di 16 ettari e mezzo, un numero importante per gli standard regionali (i 7 ettari nel comune di Onzo rappresentano il vigneto più ampio).

Gli appezzamenti aziendali ad oggi sono 259 e le pendenze variano molto da un vigneto all’altro, passando da 70 a 600 metri sul livello del mare. Il clima mite facilita la maturazione delle uve dei vitigni Pigato, Vermentino, Rossese, Ormeasco, Barbera, Alicante, Granaccia, Syrah e Lumassina, complice anche la brezza marina che dalla costa raggiunge la valle ricoprendo di un leggero strato bianco foglie stellate e grappoli succosi. La salsedine si ritroverà poi, come ogni altra condizione ambientale, nel bicchiere, dopo i doverosi e sperimentali passaggi in cantina, da cui usciranno vini dalla sapidità tutta ligure.

LE NOSTRE

VIGNE